Voglia di Spätzle? Subito pronti!

2015-07-09
  • Quantità : Piatto
  • Porzioni : 4
  • Tempo di Prep : 45m
  • Tempo di cottura : 5m
  • Pronto in : 50m

 

Informazioni Web La storia degli Spätzle

Gli Spätzle (pronuncia: [‘ʃpɛtslə] – termine del dialetto svevo che significa piccoli passeri, passerotti) sono gnocchetti di forma irregolare a base di farina di grano tenero, uova e acqua, originari della Germania meridionale, diffusissimi anche in Tirolo, Alsazia e Svizzera, Alto Adige e Trentino, nonostante la loro patria per eccellenza sia la Svevia e la Baviera (la Germania del sud-ovest).

A volte si usa la birra al posto dell’acqua.

Normalmente vengono serviti come contorno a piatti di cacciagione e carni ricche di intingolo, ma sono ottimi anche come primo piatto, gratinati, conditi con panna fresca o burro fuso.

Il metodo di preparazione degli Spätzle resta costante al di là delle tecniche di “taglio” e degli ingredienti con i quali vengono composti: farina di frumento, farina integrale, spinaci, ricotta o erbe.

A seconda dei luoghi e delle forme, questo piatto prende il nome di Knöpfle, spätzlâ, spatzâ,Spätzli (Svizzera), Spatzen, Spatzln (Alto Adige) o, in italiano, troffi.

(pronuncia: [‘ʃpɛtslə] – termine del dialetto svevo che significa piccoli passeri, passerotti) sonog nocchetti di forma irregolare a base di farina di grano tenero, uova e acqua, originari della Germaniameridionale, diffusissimi anche in Tirolo, Alsazia e Svizzera, Alto Adige e Trentino, nonostante la loro patria per eccellenza sia la Svevia e la Baviera (la Germania del sud-ovest).

A volte si usa la birra al posto dell’acqua.

Normalmente vengono serviti come contorno a piatti di cacciagione e carni ricche di intingolo, ma sono ottimi anche come primo piatto, gratinati, conditi con panna fresca o burro fuso.

Il metodo di preparazione degli Spätzle resta costante al di là delle tecniche di “taglio” e degli ingredienti con i quali vengono composti: farina di frumento, farina integrale, spinaci, ricotta o erbe.

A seconda dei luoghi e delle forme, questo piatto prende il nome di Knöpfle, spätzlâ, spatzâ,Spätzli (Svizzera), Spatzen, Spatzln (Alto Adige) o, in italiano, troffi.

Questi sono i miei 

Ingredienti 

250 g di farina 00

1 cucchiaio di olio

noce moscata q b

50  ml di acqua

50 ml di latte

3 uova

Preparazione

Passaggio 1

In una ciotola mescolare l’acqua il latte e le uova.

Passaggio 2

Aggiungere farina, sale, olio e noce moscata. Lavorare l’impasto con una frusta x 5 minuti. Fare riposare per qualche minuto.

Passaggio 3

Nel frattempo mettete l’acqua a bollire aggiungere il sale appena bolle prendere la macchinetta per gli spatzle appoggiarla sul bordo della pentola . Versare l’impasto nel contenitore e iniziare a scorrere avanti e indietro. L’impasto cadrà nell’acqua formando i gnocchetti. Mescolarli e toglierli con una schiumarola quando emergono in superficie.

Passaggio 4

Se li preferiamo un po più lunghi facciamo scorrere la macchinetta più lentamente.

Passaggio 5

Questi sono stati conditi con un sughetto leggero di pomodorini olio aglio pepe e basilico dopo ho messo un cucchiaio di parmigiano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione Media

(5 / 5)

5 5 7
Vota questa ricetta

7 utenti hanno votato

786

Ricette correlate
  • torta zebrata

    Torta zebrata

  • IMG_0449

    Torta mimosa di Mapy

  • IMG_0473

    Quiche fiore di mimosa

  • IMG_0382

    Torta Madeira Al profumo di arancia glassata con Orange Curd e cioccolato

  • IMG_0335

    Rotolo Arlecchino

Facebook Page

Archivio Recensioni